INNOVAZIONE

UN APPROCCIO INNOVATIVO ALLA QUALITA' DELLA VITA

Per noi di Psichenova la qualità della vita è un concetto complesso che definiamo il grado di soddisfazione generato autonomamente e vissuto in un certo arco di tempo dall’individuo, in funzione di stati e opportunità di autorealizzazione personale e collettiva e di capacità di valutazione della propria vita in rapporto al mondo

Questa definizione, già sovrapponibile a quella maggiormente diffusa, è caratterizzata da un aspetto differenziante incentrato sulla visione dell’essere umano che risulta dal nostro approccio metodologico (vedi Metodo). L’aspetto in questione rende conto e valorizza un ambito della realtà esperibile che può differenziare qualitativamente in maniera netta una qualsiasi condizione o percorso di benessere, salute, crescita, autoefficacia e autodeterminazione così come viene comunemente riconosciuto e misurato: si tratta della natura dell’Io o autocoscienza da noi considerato riflesso di una realtà e di una condizione sovrastante in senso logico e spazio-temporale che si proietta sul sistema nervoso.

La qualità di vita viene percepita a livello più elementare in rapporto alle comodità materiali, poi in relazione alle possibilità di conservazione della salute e di prevenzione delle malattie e disabilità lungo l’intero arco della vita, ma soprattutto alla capacità autogenerata dall’individuo di mantenere equilibrio e armonia nell’ambito ed in relazione alla realtà percepita di sé stesso, dell’ambiente e della comunità in cui vive. Questa capacità è connotata da prospettive particolari legate a sensazioni e sentimenti di intima soddisfazione per la propria ed altrui esistenza che vanno ben oltre le pur importanti pari opportunità economico-sociali quali si cercano di realizzare tramite un sistema di welfare.


Psichenova raggruppa gli interventi per la qualità della vita nei seguenti tre ambiti, in funzione dell'orientamento dell'intervento:
a)  autorealizzazione in sé caratterizzata dal tendenziale svincolamento dell’individuo dalle rappresentazioni riflesse e dal conseguente stabilire un rapporto diretto con il Vero reale, fonte di vita ed armonia, in particolare con riferimento al modello Active Intellect implementato in Psichenova (vedi in proposito il Metodo). Si tratta di percorsi di conoscenza, esperienza e cambiamento rivolti alla persona sana che ricerca supporti per il suo progresso generale. A certe condizioni, previo parere del medico, alcune attività possono essere svolte contemporanea-mente a trattamenti di riabilitazione e di cura. Questo primo ambito comprende al suo interno anche:

-  qualunque attività di educazione, insegnamento e formazione, finalizzato alla crescita e maturazione dell'individuo fino all'età adulta, al suo adeguato inserimento sociale ed alla capacità di imparare una professione o un mestiere lungo l'intero arco della vita, a cominciare dalla responsabilità genitoriale, dall'educazione paterna, dalla scuola dell'obbligo e dagli istituti pubblici di assistenza.

-  attività di supporto per risolvere problematiche di rappresentazione, comunicazione e convivenza sociale tra individui e gruppi appartenenti a popoli, lingue e culture differenti, quali ad esempio, oltre ovviamente la scuola, nell'ambito dell'attività svolta dal mediatore culturale.


b)  sostegno e performance per un disagio non clinico nell'ambito di interventi rivolti al benessere fisico, mentale e sociale di persone sane tipico di approcci quali il coaching, il counselling, il mentoring, l'empowerment, la mindfulness etc..


c)  promozione, prevenzione e cura della salute della persona quale benessere fisico, psicologico e sociale. Sono interventi svolti da personale sanitario rivolti ad un individuo anche soltanto parzialmente non autonomo a causa di un problema troppo complesso da affrontare rispetto alle sue possibilità, tale da generare delle conseguenze negative che intaccano la sua autonomia personale, lavorativa e sociale secondo gli standard della comunità in cui vive. Si dividono in:
-   figure tecnico diagnostiche e assistenziali di vario ambito, anche in campo nutrizionale a causa degli effetti pervasivi negativi che l’industrializzazione, l’inquinamento e l’alterazione della catena alimentare riveste nell’ambito di qualunque intervento in favore della qualità della vita. 
medico generico, medico specialista, figure di supporto come l'infermiere, l'ostetrica e l'operatore socio assistenziale;
prevenzione dell’igiene mentale, riabilitazione della disabilità e cura della malattia dello sviluppo cognitivo, emotivo e relazionale, con figure quali il tecnico della riabilitazione psichiatrica, l’educatore professionale, lo psicologo, lo psicoterapeuta e lo psichiatra.
-  sanità pubblica generale nell'ambito degliu interventi dell’assistente sociale, dell'assistente sanitario e altre.